Duncan Jones e la sua visione di World of Warcraft

Di , scritto il 02 Luglio 2013

duncan-jones_World-of-WarcraftChe ci crediate o meno su questo sito stiamo scrivendo notizie riguardanti il film di World of Warcraft dall’ormai lontano 2009, fra i grandi entusiasmi di quando sembrava che dovesse girarlo Sam Raimi, le delusioni di quando pareva che non se ne facesse più nulla e la ritrovata fiducia di saperlo affidato al grande Duncan Jones.

Legendary Pictures, infatti, si è assicurata una sceneggiatura di Charles Leavitt (K-Pax, Blood Diamonds) e ha messo sotto contratto Duncan Jones per dirigere il tutto.
Si tratta di una produzione di buon livello con un budget che dovrebbe aggirarsi intorno al centinaio di milioni di dollari, probabilmente necessari per riuscire a trasporre su grande schermo uno dei videogame più giocati e amati di tutti i tempi

Potremo quindi finalmente vedere le gesta di orchi, troll, elfi, nani, goblin e altre creature tipiche della fantasy con un’ottica leggermente diversa dal solito, in grado di shiftare i concetti di Male e Bene privandoli di ogni associazione univoca alle razze, un buon passo avanti rispetto a certe concezioni piuttosto conservatrici all’interno di questo genere narrativo.

E conoscendo la serietà di questo regista possiamo tranquillamente sopportare l’attesa che, a sentire il direttore di Legendary Pictures, Thomas Tull, prevede una distribuzione in sala non prima di metà 2016.
Quel che conta è che sia i produttori sia gli autori non vogliono comportarsi come troppo spesso ci si comporta quando si mette in cantiere un film basato su un videogioco, ovvero contare sul pool di gamer come automatici e garantiti spettatori dell’opera e quindi non darsi da fare sul progetto: Legendary Pictures intende dar vita a un film coerente e in grado di essere comprensibile e godibile anche a chi non ha mai sentito parlare di World of Warcraft e si stanno esaminando non solo tutti i momenti narrativi del gioco ma anche i fumetti e romanzi tratti da esso per riuscire a ottenere tale risultato.

Le premesse per un prodotto di grande qualità continuano a crescere di mese in mese, non possiamo far altro che augurare buon lavoro a Duncan Jones!


1 commento su “Duncan Jones e la sua visione di World of Warcraft”
  1. […] molto bene l’MMO della Blizzard che è alla base del film e potrà tentare di affermare la sua personale visione anche contro i dettami degli […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009