Un Penn Badgley molto intenso in Greetings from Tim Buckley

Di , scritto il 02 Aprile 2013

Greetings-from-Tim-Buckley_Movie-PosterNon è semplice confrontarsi con alcune figure della musica, specie quando si parla di un personaggio quale Jeff Buckley: troppo il carisma, il mistero, il fascino, elementi in grado di intimidire anche attori molto esperti.
Penn Badgley ha invece avuto il coraggio (con quale esito lo vedete già nel trailer) di vestirne i panni in Greetings from Tim Buckley, una pellicola che narra in particolare del famoso concerto in omaggio al padre che diede il vero avvio alla carriera di questo cantautore.

Era il 1991 e Jeff Buckley, pur avendo da sempre avuto a che fare con la musica, non aveva ancora deciso con serietà quale direzione prendere. L’ombra di suo padre, il grande Tim Buckley, morto di overdose nel 1975, si stagliava così netta da averlo spinto addirittura a cambiare nome per un certo periodo di tempo e Jeff ondeggiava fra molte influenze e aveva appena cominciato a registrare qualche demo, spinto proprio dall’ex manager di suo padre.

Tutto era destinato a cambiare di lì a poco, quando l’organizzazione del St. Ann Concert a New York, un concerto in onore di Tim Buckley, chiese a Jeff di partecipare all’evento.
Inizialmente intimorito dal confronto, il figlio d’arte trovò il coraggio di esibirsi e da lì iniziò la sua carriera, culminata in seguito con lo splendido Grace .

Daniel Algrant ha voluto creare Greetings from Tim Buckley scegliendo come perno drammatico proprio questo concerto e ha trovato in Penn Badgley quello che sembra essere l’interprete adatto, coadiuvato dalla buona performance di Imogen Poots (la ragazza che aiuta a organizzare il festival e con la quale Jeff vive una storia romantica) e da Ben Rosenfield che interpreta Tim Buckley in alcuni flashback.

Ora che Greetings from Tim Buckley comincia a fare il giro di alcuni festival e verrà distribuito nelle sale statunitensi a inizio maggio, c’è la speranza che raggiunga al più presto anche l’Italia.


1 commento su “Un Penn Badgley molto intenso in Greetings from Tim Buckley”
  1. Irene ha detto:

    speriamo che esca questo film in italia e che penn venga a promuoverlo♥ lui è così bello!!!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009