Le idi di marzo: Clooney convince Venezia

Di , scritto il 01 Settembre 2011

Idi_Marzo_Clooney_Gosling_Poster_trailer_locandinaDopo il consenso della critica ottenuto con la proiezione per la stampa della mattina, ecco che George Clooney ha ricevuto una splendida accoglienza con tanto di standing ovation anche nella proiezione ufficiale nella Sala Grande del Palazzo del Cinema di Venezia, di fronte a giurati e vip nell’evento che apre il Festival.

Il suo Le idi di marzo sembra quindi un cavallo vincente, anche se ovviamente qui in Italia, trattandosi di un film politico sulla corsa presidenziale, la pellicola e i suoi messaggi sono subito stati declinati alla presente situazione nostrana, con gli esiti che potete prevedere.

Protagonista è Stephen Meyers (Ryan Gosling), giovane rampante addetto stampa di Mick Morris (George Clooney), governatore in corsa alle primarie per strappare la candidatura alla Casa Bianca. Meyers è intelligente e fin troppo sicuro di sé, crede nel programma di Morris e intende difenderlo a ogni costo. Ma sono i suoi stessi lati positivi a metterlo in una posizione problematica quando accetta d’incontrare un esponente dello staff dell’altro candidato democratico, Tom Duffy (Paul Giamatti), senza dir nulla al suo superiore (Philip Seymour Hoffman).

Da qui parte la solida e oliatissima macchina di quel particolare sottogenere tutto americano che possiamo definire come film presidenziale e che mischia la critica al sistema politico con i toni e mezzi del thriller e della spy-story.

Si tratta della grande occasione per Ryan Gosling che noi qui a solocine seguiamo da un po’ con curiosità e attenzione reputandolo uno dei migliori attori emergenti.

Le idi di marzo purtroppo verrà distribuito in Italia solo a gennaio e quindi ci toccherà aspettare ancora un po’ per vedere se gli entusiasmi veneziani sono motivati o se c’è da dar retta alle critiche forse più equilibrate che provengono da molti siti web statunitensi che parlano di un film solido e ben girato ma non certo eccezionale e troppo indulgente con se stesso.

Lo scopriremo a gennaio…



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009