Ain’t Them Bodies Saint: un diverso tipo di rabbia giovane

Di , scritto il 27 Maggio 2013

Vi avevo già parlato, sempre da queste parti, di David Lowery discutendo del suo prossimo progetto, quel The Old Man and the Gun che dovrebbe avere come interprete Robert Redford, ma è tempo di presentarvi il trailer del suo Ain’t Them Bodies Saint che ha raccolto parecchi plausi da pubblico e critica all’ultimo Sundance e che non vedo l’ora che sbarchi anche qui in Italia.

Anni Settanta, Texas. Bob e Ruth sono una coppia di giovani criminali che imperversa per la regione. Quando vengono finalmente accerchiati dalla polizia Ruth ferisce un agente ma Bob si prende tutte le colpe.
Ruth è incinta e lui, amandola alla follia, vuole evitarle il carcere a ogni costo.

Dopo quattro anni Bob riesce a evadere e si mette sulle tracce di Ruth, per vederla e conoscere anche sua figlia, ma molte cose sono cambiate e non tutte come potrebbe piacere al ragazzo…

Casey Affleck, attore largamente sottovalutato, inanella un altro gran ruolo mentre a vestire i panni di Ruth troviamo la bravissima Rooney Mara. Completano il cast nomi come Ben Foster e Keith Carradine per una vicenda che mischia alcuni richiami a La Rabbia Giovane con un particolare tono western che mi è molto caro, quella sensazione crepuscolare di fine di un’era, con poche persone, sperdute e ostinate, che si rifiutano di accettare il cambiamento.

Ci aspettano probabilmente alcune svolte in questo Ain’t Them Bodies Saint, e non tutte saranno piacevoli e facili da digerire. Vi lascio al trailer.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009