Crank: corri o sei morto

Di , scritto il 24 Luglio 2007

crank.jpgVi ricordate Forrest Gump e le corse interminabili di Tom Hanks per l’America, vi ricordate Il maratoneta di Dustin Hoffman? Beh, sembra che questa volta ci sia qualcuno che corre più di loro… questo qualcuno è l’attore Jason Statham (il ‘turco’ in The Snatch) che sarà costretto a correre per l’intera durata del suo ultimo film cercando di evitare la morte.

Il film in questione si chiama Crank e uscirà nell nostre sale il 27 luglio e racconta la storia di un serial killer (Jason Statham. appunto) che paga la propria decisione di uscire dal giro della malavita, venendo avvelenato.
L’unico modo che ha per combattere l’effetto del veleno mortale che gli hanno iniettato è di muoversi freneticamente e correre in continuo, annullando attraverso l’adrenalina l’effetto del veleno.

In questo suo incessante movimento dovrà riuscire anche a salvare la sua ragazza e trovare l’antidoto al siero letale che gli circola nelle vene… poveraccio!!

Queste le parole del regista di Crank, Mark Neveldine:

“Volevamo realizzare un film in cui un uomo corre, corre tutto il tempo”, dice Brian Taylor, che ha diretto il film con Mark Neveldine. “Un film simile a Speed – aggiunge Taylor – ma invece di un autobus stavolta si tratta di una persona. Se rallenta, muore”.

Per voi sarà il caso di correre al cinema a vedere questo film?


1 commento su “Crank: corri o sei morto”
  1. […] alla coppia Mark Neveldine–Brian Taylor, gli stessi dell’adrenalinico ed esilarante Crank, tanto per intenderci. Il cast è stellare, con nomi del calibro di Nicolas Cage, Sorin Tofan, […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009