Guy Ritchie e Robert Downey Jr: uno Sherlock Holmes da record!

Di , scritto il 22 Settembre 2009

downey_sherlockCon una mossa azzardata ma che dovrebbe darvi la misura di quanto i produttori ritengano di avere un titolo bomba fra le mani, la Warner Bros ha già annunciato un sequel allo Sherlock Holmes di Guy Ritchie.

Come già molti di voi sapranno la personale visione del regista inglese sul più famoso investigatore del mondo non uscirà nelle sale prima di Natale, ma evidentemente la casa produttrice è così convinta del potenziale della pellicola da mettere le mani avanti per riuscire ad avviare il seguito quanto prima e sfruttare il probabile successo del film iniziale.

E sono in molti ad attendere con estrema curiosità dicembre per poter ammirare Guy Ritchie alle prese con un personaggio che a prima vista sembra ben distante dal suo stile e dai suoi gusti, sarà un grosso banco di prova per un regista che fino a questo punto ha avuto una carriera ricca di alti e bassi.

A far incassare il film contribuirà molto anche la coppia di attori scelta per interpretare Sherlock Holmes e il fido Watson, ovvero Robert Downey Jr e Jude Law che, ovviamente, sono già stati confermati anche nel sequel.

Sequel che potrebbe sulla carta risultare ancora più interessante del primo episodio, in quanto per scriverne la sceneggiatura sono stati chiamati i fratelli Mulroney e, notizia che per ora rimane solo a livello di gossip, Brad Pitt vorrebbe assolutamente interpretare la parte di Moriarty, vera e propria nemesi di Sherlock Holmes.

Se venisse confermata la presenza di Pitt all’interno del progetto non ci sarebbe davvero limite al potenziale di incasso di un film del genere; per ora, però, meglio rimanere con i piedi per terra e aspettare ancora tre mesi per ammirare lo Sherlock Holmes di Guy Ritchie!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009