Jake Gyllenhaal si duplica per Saramago

Di , scritto il 21 Marzo 2012

Jake_Gyllenhaal_José_Saramago_Enemy_Uomo_Duplicato_poster_trailerJake Gyllenhaal è sempre stato molto attento nella scelta dei ruoli da interpretare e col tempo si è costruito una carriera solida e degna di reputazione, carriera alla quale presto agggiungerà un altro titolo molto interessante, An Enemy.

Il film, che dovrebbe essere una produzione indipendente, sarà diretto da Denis Villeneuve sulla base di una sceneggiatura che Javier Gullón ha tratto dal noto (e splendido) romanzo O homem duplicado, scritto dal premio Nobel José Saramago nel 2002 e pubblicato qui in Italia nel 2002 da Einaudi con il titolo L’Uomo Duplicato.

Si tratta di un ruolo di incredibile spessore per l’attore, visto che oltre al normale e già importante carico di lavoro nel dover dar vita al personaggio principale, Gyllenhaal dovrà anche ovviamente interpretare il suo doppio.
Questa una breve sinossi de L’Uomo Duplicato:

Il protagonista del romanzo è Tertuliano Máximo Afonso, un professore di storia nelle scuole medie piuttosto depresso anche per via di un matrimonio fallito alle spalle.
Un giorno, in un film che il collega di matematica gli ha consigliato, nota che uno degli attori secondari gli assomiglia in modo incredibile. Egli parte così alla ricerca, sempre più inquietante, di quest’uomo misterioso.
Questa ricerca dell’uomo misterioso sconvolgerà le vite di tutte le persone coinvolte in questa storia.

Denis Villeneuve filmerà quest’opera subito dopo i lavori di Prisoners, altro film che dovrebbe dirigere con Hugh Jackman come protagonista.


1 commento su “Jake Gyllenhaal si duplica per Saramago”
  1. […] interpretare i due agenti troviamo Jake Gyllenhaal e Michael Peña mentre il cast sarà completato da nomi quali Anna Kendrick, Natalie Martinez, […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009