Elle – il film di Paul Verhoeven con Isabelle Huppert

Michèle sembra indistruttibile, è una donna tutta d’un pezzo a capo di una compagnia di videogiochi, che ha sempre usato il pugno di ferro sia in ambito lavorativo che privato. La sua vita all’insegna della spietatezza cambia inesorabilmente quando viene aggredita e violentata nella sua casa da uno sconosciuto con il passamontagna e si trova faccia a faccia con lui, che diventa insieme a lei coinvolta in un curioso ed emozionante gioco. Inizia così un’ossessiva indagine personale per scoprire l’identità del suo aggressore. Una ricerca che può degenerare da un momento all’altro.

Per questo film Isabelle Huppert ha ricevuto il premio César come Migliore attrice protagonista e per lo stesso titolo è stata candidata all’Oscar, al Golden Globe e all’European Film Award.