Vincenzo Marra torna nei cinema con ‘L’equilibrio’

Vincenzo Marra (classe 1972), regista e sceneggiatore che con la sua opera prima Tornando a casa nel 2001 vinse il premio come miglior film alla Settimana Internazionale della Critica del Festival di Venezia, torna con questa pellicola ambientata nella sua terra, la Campania.

Questa la trama:
Don Giuseppe, parroco a Roma, chiede di essere trasferito nella sua terra d’origine, la Campania, e la sua richiesta viene accolta: prenderà il posto di Don Antonio, che sovrintende la parrocchia di un paesino del napoletano con grande entusiasmo, ed è molto apprezzato dai fedeli. Appena arrivato Don Giuseppe si scontra con l’ostilità di suor Antonietta, braccio destro di Don Antonio, e si imbatte in Assunta, una giovane donna che nasconde un doloroso segreto. In breve dovrà decidere se lasciarsi coinvolgere dai problemi che affliggono i parrocchiani o “farsi i fatti propri”, come lo invitano a fare coloro che collaborano a vari livelli con la malavita locale.