Hereafter: Spielberg ha un sesto senso per Eastwood

Di , scritto il 15 Novembre 2008

Clint Eastwood HereafterProprio nella settimana in cui l’ultima fatica di Clint Eastwood, il notevolissimo Changeling, arriva finalmente nelle sale italiane ci troviamo qui ad annunciarvi importanti progetti futuri per uno dei più grandi registi viventi.

Clint Eastwood sarebbe in trattativa con Steven Spielberg che, insieme a il suo socio Stacey Snider detiene i diritti per un interessante progetto di thriller soprannaturale, sceneggiato da quel Peter Morgan che ricordiamo per il buon lavoro svolto ne L’Ultimo Re di Scozia o anche in La Regina.

La pellicola, che per ora ha come titolo Hereafter, è mantenuta totalmente top secret dalla DreamWorks ma dal poco che è trapelato si dovrebbe trattare di un film sulla falsariga de Il Sesto Senso e sarà davvero interessante vedere Eastwood alle prese con un tema soprannaturale, territorio nel quale non ha mai fatto grandi passi durante la sua intera carriera.

È davvero un periodo splendido per Eastwood, che quest’anno ha due film in grado di fargli vincere importanti premi (Changeling, appunto, e Gran Torino) e la produzione di Spielberg (i due hanno già collaborato in Flags of our Fathers e Lettere da Iwo Jima) potrebbe garantire l’ennesimo capolavoro da parte di un regista che sta girando i film migliori proprio nell’ultimo segmento della sua carriera.


1 commento su “Hereafter: Spielberg ha un sesto senso per Eastwood”
  1. […] Si tratta di un progetto che il regista aveva nel mirino da qualche tempo e che aveva inizialmente fatto opzionare dalla Dreamworks, nella speranza di riuscire a dirigerlo prima o […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009