G.I. Joe – La Vendetta. Questa volta fanno sul serio

La franchise riguardante i G.I. Joe, con il suo primo film del 2009, ha suscitato reazioni piuttosto diversificate fra gli spettatori e critici: in molti ne hanno lamentato certa scarsa qualità mentre si andava comunque formando una base di fan devota e appassionata dei personaggi tratti dai noti giocattoli Hasbro.
Il prossimo capitolo, G.I. Joe – La Vendetta, potrebbe mischiare le carte in tavola, convincendo qualche persona in più sulla base di stunt che sembrano più efficaci, un cast ben focalizzato e, a sentire i pareri in occasione delle prime proiezioni, un ottimo impiego del 3D.

In effetti anche chi non sa nulla della serie, guardando il trailer che riportiamo qui sotto, potrà individuare alcune scene d’azione interessanti e sopra la media, così come certi volti anche molto noti spuntano al momento giusto e nel ruolo più adatto.
La trama è quella consueta che prima o poi arriva in qualsiasi franchise che abbia al suo centro una organizzazione paramilitare o di spionaggio, ovvero lo scontro interno/essere additati come fuorilegge e nemici della patria in aggiunta al confronto con il nemico classico:

I G.I. Joe sono in conflitto con Zartan, Storm Shadow e Firefly, con il primo che, impersonando il Presidente degli USA, riesce sia a far dichiarare traditori tutti i G.I. Joe (massacrandone la maggior parte), sia a tenere sotto controllo tutte le potenze mondiali tramite un letale sistema satellitare di missili puntati contro zone molto popolate.

I pochi agenti sopravvissuti dovranno cercare di liberare il mondo dalla minaccia di Cobra Commander e a tale scopo si mettono in contatto con un vecchio agente, il Generale Joseph Colton.

Tornano quindi molti volti visti nel primo film, Channing Tatum in primis, ci sarà anche molto spazio per Dwayne Johnson e ci sembra che la scelta di Bruce Willis per interpretare Joseph Colton sia molto azzeccata.

Distribuzione USA a partire dal 29 marzo 2013.