In cantiere due film su Moby Dick

Di , scritto il 12 Giugno 2012

Moby-Dick_Universal_Poster_trailerLe major non amano più di tanto i film storici ambientati in mare: spesso hanno costi alti e difficoltà di riprese che solo raramente vengono poi compensati da grandi incassi, ma il prossimo anno potrebbe segnare un cambio di tendenza con due pellicole in cantiere che hanno a che fare con Moby Dick.

Da un lato abbiamo il progetto di Timur Bekmambetov, che da tempo è alle prese con una versione di Moby Dick maggiormente orientata all’azione, ma la Universal continua a temporeggiare e rinviare, spaventata dal budget.
Lo script ha subito parecchie revisioni ed è ora nelle mani di Aaron Guzikowski che dovrebbe cercare di limarne le scene più costose e al contempo assecondare il regista, che pretende una pellicola maggiormente incentrata sulla enorme balena bianca.
Vedremo infatti la creatura distruggere parecchie navi prima di scontrarsi con la baleniera di Ahab che, manco a dirlo, sarà un personaggio più eroistico, carismatico e meno ossessionato.

Diverso il discorso per In the Hearth of the Sea, sceneggiatura di Charles Leavitt tratta da un romanzo di Nathaniel Philbrick che narra dello storico e disastroso scontro di una baleniera con un enorme capodoglio e che, secondo alcuni, è la vicenda che ha in seguito ispirato Herman Melville.

Anche questo progetto è in giro da parecchio tempo ma al momento ha ricevuto nuovo impulso dal fatto che Chris Hemsworth, uno dei nuovi volti più quotati (Thor, I Vendicatori, Quella casa nel bosco) degli ultimi tempi, potrebbe interpretare il ruolo del protagonista.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009