Ceffoni, fagioli e tante risate: tornano Bud Spencer e Terence Hill

Di , scritto il 09 Gennaio 2013

I_due_superpiedi_quasi_piatti_Bud-Spencer_terence-hillChi, come alcuni di noi in redazione, è cresciuto con i film della mitica coppia formata da Bud Spencer e Terence Hill, non avrà certo bisogno di presentazioni o spiegazioni e accoglierà con piacere la collana di DVD offerta dal La Gazzetta dello Sport ogni giovedì, mentre chi ancora non conosce bene le imprese di questa grande coppia cinematografica potrà cogliere l’occasione per godersi i vari capitoli della loro carriera, che spazia dal western al poliziesco, dal film sportivo a quello apertamente comico.

Proprio oggi arriva in edicola la terza uscita che è anche uno dei loro film che ricordiamo con più affetto: I due superpiedi quasi piatti (1977).

I nostri sono due disoccupati a Miami che non sanno come tirar su qualche soldo, alla fine si decidono a rapinare un supermarket ma sbagliano ingresso e finiscono con l’arruolarsi nella polizia. Disperati e senza molta voglia di lavorare, cercano quindi di farsi buttare fuori ma diventano man mano ottimi poliziotti, arrivando a sventare un omicidio e mettere in prigione una banda di criminali.

Siamo all’apice dell’affiatamento fra i due e il regista, E. B. Clucher (pseudonimo di Enzo Barboni), conosce ormai a memoria le potenzialità dei due, avendoli diretti in parecchi altri titoli in un rapporto professionale che risale al 1970 con Lo chiamavano Trinità…

La formula del successo è quella solita, ovvero l’ottimo bilanciamento delle parti comiche che però non tolgono spazio anche all’intreccio poliziesco, fornendo un’opera che è godibile su entrambi i versanti.

Non mancano riferimenti e curiose anticipazioni a film passati e futuri, come per esempio la canzone di Anche gli angeli mangiano fagioli suonata mentre i due mangiano un hamburger, o la frase “chi trova un amico, trova un tesoro” che diventerà più avanti il titolo di un film della coppia.

Chi fosse interessato al piano dell’opera può visitare il sito ufficiale ed esiste anche un profilo Twitter per rimanere costantemente aggiornati e scambiarsi pareri, frasi memorabili, musiche, scene mitiche e giudizi sparsi sui vari film con Bud Spencer e Terence Hill.

Qui sotto vi proponiamo la celebre scena della scazzottata…



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009