Mark Wahlberg perde soldi e chili in The Gambler

Di , scritto il 08 Ottobre 2014

Mark Wahlberg perde 30 chili per The GamblerPerdere parecchi chili in vista di una parte importante ormai è avvenimento più comune e non fa più notizia come un tempo, rimane però sempre una certa sorpresa nel vedere le foto di Mark Wahlberg con circa 27 chili in meno rispetto ai suoi più recenti film e The Gambler sicuramente beneficerà di un po’ di pubblicità da questo fatto.

L’attore ha scelto di dimagrire sensibilmente per dare in qualche modo maggiore credibilità al suo ruolo in The Gambler, ovvero quello di un professore universitario che diventa dipendente dal gioco d’azzardo e mette a rischio la sua intera carriera, fino a quando un suo studente sceglie di intervenire per cercare di porre rimedio alla situazione.

The Gambler è il remake di un film del 1974, sceneggiato da James Toback che aveva scritto la storia basandosi in larga parte su sue esperienze personali, e vedeva James Caan nella parte protagonista, da noi la pellicola è conosciuta con il titolo di 40.000 dollari per non morire.
La produzione del rifacimento ha passato alcune fasi incerte e sofferte, inizialmente sembrava che Martin Scorsese volesse dirigere il tutto con Leonardo DiCaprio a interpretare il ruolo principale, ma di cambiamento in cambiamento si è arrivati a questa produzione finale che ha William Monahan quale sceneggiatore e Rupert Wyatt in cabina di regia.

Come potete constatare dalla foto, i quasi trenta chili persi si notano tutti, a completare il cast troviamo nomi quali Brie Larson, John Goodman e la sempre splendida Jessica Lange. Distribuzione nelle sale statunitensi a partire dal 19 dicembre.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009