Natalie Portman + Jake Gyllenhaal + Tobey Maguire = Brothers

Di , scritto il 06 Novembre 2009

Maguire_portman_Gyllenhaal_BrothersJim Sheridan è un ottimo regista che ha sempre sfornato intense storie drammatiche ma non è mai riuscito ad arrivare all’Oscar: nominato ben 6 volte (!) e sempre sconfitto da qualche altro filmaker. Ultimamente Sheridan era rimasto un po’ in secondo piano ma il suo imminente Brothers, con una storia molto forte e un cast di attori strabiliante, potrebbe rappresentare il momento buono per un ritorno sulle grandi scene e per tentare nuovamente di arrivare all’ambita statuetta.

Brothers narra la storia di due fratelli totalmente diversi fra loro: Sam (Tobey Maguire) è un capitano dell’esercito statunitense che, quando non è in servizio, si dedica esclusivamente alla sua famiglia, ovvero alla moglie Grace (Natalie Portman) e alle due figlie. Suo fratello Tommy (Jake Gyllenhaal) invece è un ragazzo instabile, che vive di espedienti, non cerca relazioni fisse ed è appena uscito di prigione.

Quando però Sam, nel corso di una spedizione in Afghanistan, cadrà al suolo con il suo elicottero e verrà dato per disperso, Tommy, colpito dal fatto e da come la famiglia del fratello rischi di passare momenti bruttissimi comincerà a occuparsi di Grace e delle due bambine.

Inevitabilmente i rapporti fra Grace e Tom miglioreranno di giorno in giorno fino a quando nascerà una profonda attrazione fra loro. Ma Sam, liberato dai talebani, tornerà a casa e, vista la situazione, si preparerà il momento del confronto decisivo fra i due.

Potete ben capire come, con una storia così forte, capace di stimolare punti di pressione molto importanti nel pubblico statunitense (famiglia, guerra in Afghanistan, sicurezza economica…) e con un trio di attori di questo calibro, Brothers si candidi immediatamente a pellicola di una certa importanza per il prossimo anno cinematografico.

Qui di seguito potete ammirare un trailer: cosa ne pensate?


2 commenti su “Natalie Portman + Jake Gyllenhaal + Tobey Maguire = Brothers”
  1. […] Jake Gyllenhaal è sempre stato molto attento nella scelta dei ruoli da interpretare e col tempo si è costruito una carriera solida e degna di reputazione, carriera alla quale presto agggiungerà un altro titolo molto interessante, An Enemy. […]

  2. Camminando Scalzi ha detto:

    Penso che essendo fan del Grande Lebowski possa interessarti questa intervista a Bill Green, autore del libro: La vita secondo il Grande Lebowski, e organizzatore dei Lebowski Fest!: http://www.camminandoscalzi.it/wordpress/intervista-a-bill-green.html


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloCine.it – Guida e suggerimenti su cosa vedere al cinema supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009